Facebook Twitter Gplus RSS
Home dx Dreaming KH9…

Dreaming KH9…

Pubblicato il 15 agosto 2013, da in dx.

Si sa, “i maiali sognano le ghiande” ed in un assolato ferragosto, in attesa di andare a cena, il dxer pensa al dx (insomma… anche ai tagliolini !).
Click the image to open in full size.

Click the image to open in full size.

Credo di non sbagliarmi se valuto la prossima spedizione a Wake Island, K9W, prevista per la prima parte di ottobre, come la più attesa della stagione o forse dell’anno intero, infatti da Wake island mancano spedizioni degne del nome, da più di un decennio !
Solo qlc attività di singoli ha regalato il new one a qualcuno, magari su una sola o 2 bande al massimo, ma la richiesta è imponente tra i dxer.

Si collegherà ? Dove si collegherà ? E questo ciclo solare “insolito”, ci metterà i bastoni tra le ruote ?
Le bande alte ? E quelle basse ?
Etc.

Sono i vari interrogativi che sento tra i vari dxer, anche chiaccherando qui localmente in 2m o 70cm.

Intanto, dov’è Wake ?
Wake si trova nella parte centro orientale del Pacifico, poco sopra la Micronesia ed in particolare le isole Marshall V7, questo lo rende per noi relativamente semplice da collegare, in quanto appena sfiora la zona polare (intesa come polo nord magnetico), che come sappiamo è spostata rispetto al Polo Nord geografico, verso NO, sopra il Canada.
Alla fine una tratta non troppo diversa da quella di V7, quindi circa 25-26°, ben diverso rispetto ad un KH7 o KH4 path polari “pieni”.
Nella mappa infatti, vediamo il percorso su carta azimutale, e la zona interessata dall’Aurora boreale in questo momento, quella tratta ne è appena fuori.
Click the image to open in full size.

Il Sole ?
Il ciclo solare è ormai al suo apice, anzi, è probabile che stia già rallentando, il massimo si è avuto già nell’emisfero nord, in quello sud dovrebbe avvenire nei prossimi mesi, c’è chi ipotizza un ciclo con 2 picchi, quindi ci sarebbe da aspettare un nuovo incremento di flusso e macchie, ma volendo restare cauti, direi che da qui ad un paio di mesi, ci si possano aspettare valori simili a quelli attuali, in soldoni un flusso solare intorno a 100-120.
Che, tradotto in pratica, nel periodo equinoziale di inizio ottobre, tendenzialmente il momento migliore dell’anno per la propagazione, non è da buttar via , anzi permette buone aperture anche sulle bande più alte, 10 e 12m.

Resta l’incognita “K”, e cioè flare e vento solare, che possono perturbare di molto la propagazione e le condizioni geomagnetiche terrestri (il valore K appunto..), anche se KH9 non è un path polare dei peggiori, risentirebbe sicuramente di certi avvenimenti con una diminuzione delle MUF, lasciando fuori proprio le bande più alte.
Questo adesso è impossibile da prevedere a 2 mesi di distanza, spesso lo è anche a pochi giorni(!), ma è giusto citarlo come possibile incognita, forse proprio la più grande.

Purtroppo, quando un ciclo solare si avvia al suo lento declino, dopo il picco (o i picchi…), è più facile che si verifichino flare solari intensi, quindi di conseguenza, tempeste geomagnetiche sulla terra (Aurora e K alto appunto…), che spesso durano molti giorni, annullando in qlc maniera i benefici del flusso e delle macchie presenti in quel momento… anche qui, impossibile da prevedere adesso, quindi aspettiamo e speriamo.

Se, e solo se (come dicono in matematica…), i livelli di flusso e macchie saranno almeno paragonabili a quelli attuali, e se (ancora..), non ci saranno perturbazioni a livello geomagnetico (K ed A bassi…), questo è quello che ci possiamo aspettare dalla spedizione, considerando direttive e lineari in entrambe le location, ed ovviamente escludendo ostacoli naturali o artificiali locali di notevole entità..

Click the image to open in full size.

Direi, che ce ne sono per tutti i gusti !
Ottima fattibilità dai 30 ai 15m, buone possibilità in 12/10m ed in 40m, possibilità in 80m per chi ovviamente è mediamente attrezzato.
In 160m, non mi esprimo, così come non si esprimono i software per predizioni ionosferiche, in quanto banda al limite tra HF e MF, gli “specialisti” sapranno quando provare..

Questo, ovviamente a prescindere dal loro comportamento, sia chiaro !
Mi sembra un gran bel team, quindi sapranno cosa fare e quando, ma purtroppo a volte capita che spedizioni anche molto blasonate, NON arrivino mai su alcune bande che dovrebbe essere aperte (o che lo sono per davvero !), per varie ragioni “locali”, pessime antenne.. ostacoli naturali imprevisti (sotto una montagna…), oppure per scelte operative, non ci sono mai negli orari migliori !
Quindi questo va sempre messo in conto quando si prova a fare qls tipo di previsioni, predizioni quello che sono, il fattore umano.

Ovviamente, voleva essere solo un test, una proiezione per capire cosa ci può aspettare, e per rinvigorire un po’ l’attenzione dei Dxer, in questo calma ferragostiana..

Intanto, buon appetito e buon Ferragosto !

Tags: , ,